L'evento

La città vista dal mare, torna “MoGio BisTra”

A bordo di Nuova Peschici i passeggeri vengono accompagnati, alla scoperta dei più bei monumenti, cattedrali, chiese, antiche mura, torrioni, che si affacciano sul mare disegnando lo skyline delle città

Attualità
Bisceglie mercoledì 12 settembre 2018
di La Redazione
Il progetto
Il progetto "MoGio BisTra” © molfettalive.it

«Guardare le bellezze delle nostre città dal mare è una esperienza che tutti, specie i più giovani dovrebbero fare per approcciarsi al mare ma anche alle bellezze architettoniche in un modo nuovo, diverso, avvincente». Angela Panunzio, assessore molfettese alle politiche giovanili commenta così l’esperienza vissuta a bordo della motonave Nuova Peschici che, nell’ambito dell’iniziativa “MoGio BisTra”, accompagna i visitatori alla scoperta di Molfetta, Giovinazzo, Bisceglie e Trani, da una prospettiva decisamente insolita. Dal mare, appunto.

Come è noto “MoGio BisTra”, è un’iniziativa che viene proposta, per il terzo anno consecutivo, dall’associazione Sailors con il patrocinio del Comune di Molfetta, assessorati al marketing territoriale e alle politiche giovanili, e sta riscuotendo un notevolissimo successo di pubblico.

A bordo di Nuova Peschici i passeggeri vengono accompagnati, alla scoperta dei più bei monumenti, cattedrali, chiese, antiche mura, torrioni, che si affacciano sul mare disegnando lo skyline delle città. Con loro c’è sempre una guida della cooperativa FeArt.

«L’esperienza positiva di MoGio BisTra – sottolinea il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini – è la dimostrazione che azioni che puntano alla promozione della Città non solo sono possibili, attuando sinergie tra pubblico e associazionismo, ma sono molto apprezzate. Investire in iniziative che puntano a promuovere le bellezze del territorio rappresenta sicuramente una fase importante del percorso che abbiamo avviato».

Il progetto punta a sviluppare la promozione del territorio lungo la costa tra i Comuni di Molfetta, Giovinazzo, Bisceglie e Trani, caratterizzati dalla stessa architettura costiera, fatta di cattedrali, mura di cinta, e torri di avvistamento. Il percorso consente di approfondire la conoscenza del territorio da un punto di vista privilegiato e di avere una visione di insieme delle Città e del loro contesto territoriale e costiero.

Sarà possibile salpare fino al 14 ottobre, condizioni meteo permettendo. Sono previste iniziative musicali ed altro ancora. L’iniziativa rientra in un progetto più ampio promosso da Sailors che si chiama Mareducazione.

Info sugli orari e la programmazione presso l’Info point turistico, in via Piazza a Molfetta, e al numero 080 3340519

Lascia il tuo commento
commenti