L'appuntamento

Donn&Maggio, il fine settimana è dedicato ai più piccoli con nuovi laboratori nel centro storico

L’iniziativa dell'Associazione “Borgo Antico”

Attualità
Bisceglie sabato 14 maggio 2022
di La Redazione
Veduta aerea di piazza Duomo a Bisceglie
Veduta aerea di piazza Duomo a Bisceglie © n.c.

Prosegue anche questo weekend “Donn&Maggio”, l’iniziativa di Associazione “Borgo Antico” che accoglie nel centro storico di Bisceglie artigiane e imprenditrici per un intero mese dedicato alle donne, alle loro creazioni artigianali e alle loro attività imprenditoriali. Tutti i fine settimana, dal venerdì alla domenica, via Cardinale Dell’Olio e Piazza Duomo, per l’occasione abbellite con fiori e decorazioni, si animano grazie alla creatività e all’energia di decine di artigiane, artiste e commercianti.

Nuovi laboratori destinati ai più piccoli sono previsti anche per questo weekend, organizzati dalle artigiane ospiti del Borgo Antico di Bisceglie. Domani, sabato 14 maggio, Marta, Carmela e Lucy propongono il laboratorio “a mano a mano” con tema il riciclo creativo. Materiali di scarto che diventano oggetti di uso quotidiano: ventagli, segnalibri e braccialetti creati con fantasia e stile made in Puglia. Dalle 17 alle 18. Info e prenotazioni: 3200304777.

Grazia Marzocca di “G&G riciclando”, invece, con le sue creazioni realizzate partendo da cannucce e volantini di carta, insegnerà ai più piccoli come trasformare anche l’oggetto più semplice e banale in qualcosa di unico e personale. Il laboratorio si svolgerà domani, 14 maggio, dalle ore 18 e poi nuovamente tutti i giorni, su prenotazione, dal martedì al sabato. Info: 330716816.

«Siamo felici di offrire ai più piccoli la possibilità di partecipare, in maniera completamente gratuita per le loro famiglie, a laboratori in grado di sviluppare l’immaginazione e l’abilità manuale» afferma Sergio Silvestris, Presidente di Associazione “Borgo Antico”. «Le artigiane insegneranno come realizzare accessori e giocattoli, dando concretezza alle proprie fantasie e creando con le proprie mani ciò che prima non c’era. Vi aspettiamo nel centro storico con i vostri bambini!».

Lascia il tuo commento
commenti