Il fatto

L'olio evo dell'​Azienda agricola Bombini riceve il premio “Extra Gold” al Biol 2022​

Prestigioso riconoscimento nel corso della XXVII edizione del Biol International Prize

Attualità
Bisceglie venerdì 13 maggio 2022
di La Redazione
L'olio evo dell'​Azienda agricola Bombini riceve il premio “Extra Gold” al Biol 2022​
L'olio evo dell'​Azienda agricola Bombini riceve il premio “Extra Gold” al Biol 2022​ © n.c.

La stagione primaverile si apre con un importante riconoscimento per l’olio extravergine d’oliva biologico dell’azienda Bombini di Bisceglie.

Nel corso della XXVII edizione del Biol International Prize, l’olio evo bio dell’azienda Bombini è stato insignito della prestigiosa EXTRA GOLD MEDAL, un notevole riconoscimento che premia la qualità del prodotto.

Il concorso internazionale Biol nasce in Puglia nel 1996 e si dimostra la più importante competizione per produttori di olio biologico, le aziende premiate potranno così fregiarsi di un attestato che riconosca ufficialmente il frutto del tanto impegno nella produzione di olii di altissima qualità.

La prestigiosa medaglia EXTRA GOLD, attestazione di merito più alta nell’ambito del concorso Biol, conferma la continua crescita dell’azienda biscegliese Bombini e si pone in continuità con la Gold Medal ricevuta nell’aprile del 2021 e le tre attestazioni Silver Medal conferite all’olio Bombini nei quattro anni precedenti.

 “Ricevere l’attestazione di merito più alta del Biol International Prize è per me e per noi una grande soddisfazione che conferma e dimostra come la nostra realtà sia in continua crescita.” Dichiara Mauro Bombini, imprenditore agricolo titolare dell’azienda biscegliese. “Il nostro olio extravergine d’oliva monovarietale Peranzana da agricoltura biologica ha superato numerosi test degustativi e si è piacevolmente distinto tra centinaia di olii provenienti da tutto il mondo per qualità organolettiche e non solo. Gli elevatissimi standard qualitativi e la dedizione in ogni fase di produzione, sono così riconosciuti e apprezzati. Colgo infatti l’occasione per anticipare che, animati dal solito entusiasmo e dalla consueta professionalità, nei prossimi mesi daremo vita ad altri importanti progetti di valorizzazione delle nostre eccellenze agroalimentari e della nostra Bisceglie.”

Lascia il tuo commento
commenti