L'appuntamento

​Il Riconoscimento Giovanni Paolo II​ compie dieci anni, tutti i nomi dei testimoni

L’evento promosso dall’associazione pugliese che porta il nome del Papa santo premia uomini e donne del mondo laico ed ecclesiastico

Attualità
Bisceglie giovedì 23 settembre 2021
di La Redazione
​Il Riconoscimento Giovanni Paolo II​ compie dieci anni
​Il Riconoscimento Giovanni Paolo II​ compie dieci anni © n.c.

Una decima edizione che promette grandi testimonianze e un finale memorabile. Il 23 e il 24 ottobre 2021, a Bisceglie torna il Riconoscimento Giovanni Paolo II, l’evento promosso dall’associazione pugliese che porta il nome del Papa santo che premia, dal 2012, uomini e donne del mondo laico ed ecclesiastico che, per meriti religiosi, culturali, civili, umanitari si sono distinti nel nome e nel ricordo del papa polacco.

Attraverso il Riconoscimento, l’associazione intende promulgare tutt’oggi i valori di cui si è fatto portavoce ed esempio Giovanni Paolo II. In questa azione parte attiva sono i giovani e i bambini delle scuole locali impegnati ogni anno nella partecipazione al concorso “Giovanni Palo II” che fino ad oggi a coinvolto migliaia di studenti attraverso la realizzazione di un elaborato a tema.

Tema di quest’anno “Fratelli tutti in cammino con gli Ultimi sulla strade della povertà”. Saranno presenti per ricevere il premio e dare la loro testimonianza due figure francescane: Sua Ecc.za Mons Girotti, reggente emerito della Penitenzieria Apostolica, e Frate Alessandro, il quale con la sua voce e il suo canto ha fatto un lungo cammino di evangelizzazione in musica. Tra le personalità del mondo ecclesiastico anche S.E. Card. Lorenzo Baldisseri, segretario generale emerito del Sinodo dei Vescovi, innamorato della musica e pianista, e don Giuseppe Merola, Giornalista ed esperto di comunicazione ecclesiale.

Saranno premiati inoltre: Pierluigi Biondi, sindaco città dell’Aquila in virtù del legame tra la città pugliese e quella abruzzese: l’associazione è infatti gemellata con il santuario di San Pietro della Ienca; il colonnello Luca Carbonetti del 9 Teggimento Fanteria Bari; il cav. Rocco Natale dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, l’attore Stefano Masciarelli, l’imitatore Vincenzo de Lucia, il cantautore Franco Fasano, la cantante Barbara Cola, il duo musicale I Jalisse. Porterà la sua testimonianza di cantante attivo in progetti filantropici attraverso l’associazione “Artisti uniti per la solidarietà” Mirco Renier che delizierà il pubblico della sera del 23 ottobre con i più celebri brani di Adriano Celentano. Sono previsti anche grandi ritorni: l’attore e conduttore Enzo Iacchetti, la giornalista Safiria Leccese, i cantanti Dodi Battaglia, Luca Jurman, Paolo Mengoli, Manuela Villa, Igor Minerva, Daniele Si Nasce, Devis Manoni sono stati insigniti del Riconoscimento Giovanni Paolo II in edizioni precedenti e quest’anno tornano in Puglia come ambasciatori di pace. Altri nomi stanno per confermare la presenza alla serata .

La due giorni prevede anche una solenne celebrazione eucaristica nella Concattedrale di Bisceglie. L’evento gode del patrocinio di Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Cultura, Regione Puglia, Assessorato Turismo e Cultura della Regione Puglia, Provincia Bat.

Questi i testimoni della X edizione: 
Jalisse, Enzo Iacchetti, Pippo Franco , Manuela Villa,  Paolo Mengoli , Luca Jurman, Stefano Masciarelli, Franco Fasano, Daniele Si Nasce, Igor Minerva, Mirco Renier, Devis Manoni, Safiria Leccese, Barbara Cola, Dodi Battaglia, Erminio Sinni, Tiziana Giardoni, Frate Alessandro, Card Baldisseri, Mons Girotti, Col Carbonetti, Cav Rocco , Don Merola.

Lascia il tuo commento
commenti