Attualità
Il Consigliere regionale torna a chiedere un ospedale multispecialistico di II livello da realizzare in un punto equidistante dalle città di Corato, Trani e Bisceglie