Al Salone del Libro di Torino anche un'autrice biscegliese

Grazia Cioce presente con il suo primo romanzo "Cioccolato Fondente Extra".

Cultura
Bisceglie martedì 27 maggio 2008
di La Redazione
© n.c.

Più volte si è parlato di biscegliesi che scrivono libri, molti dei quali degni di attenzione. Alcuni di questi libri sono stati diffusi anche a livello nazionale. Ma, se la memoria non ci inganna, nessuno ha ottenuto la vetrina prestigiosa del Salone del Libro di Torino per celebrare l’anteprima dell’uscita.

È accaduto a Grazia Cioce, nata a Bisceglie, residente per lungo tempo a Giovinazzo e da qualche anno trasferita («per amore», racconta nel suo blog) a Torino, dove lavora come responsabile logistica di un’azienda del posto.
Nel tempo libero, però, «leggo, leggo, leggo e leggo. E scrivo, naturalmente». Dal praticare quell’arte che definisce «una piacevole valvola che fa confluire dolcemente i miei pensieri e le mie riflessioni sulla carta», è nato il suo primo romanzo, edito dalla Prospettiva Editrice, intitolato "Cioccolato Fondente Extra", nel quale Grazia ha conciliato due passioni: la scrittura e la cucina. Infatti, la scrittrice biscegliese è titolare di un blog denominato “Cuoca per caso” (http://cuocapercaso.blogspot.com). «Per caso, ma con passione. Perchè anche l'enogastronomia è Arte».
E sulla partecipazione alla kermesse torinese, Grazia ha scritto che «la risposta di pubblico è stata positiva e piacevolissima: in un solo giorno tutte le copie sono andate a ruba!».

Le premesse sono dunque ottime. Non resta che attendere questa opera prima in libreria.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • ctommy ha scritto il 27 maggio 2008 alle 12:59 :

    Conosco Grazia Cioce, sono molto felice per Lei, so che è la sua passione scrivere da sempre!!!auguri! sono sicura che sarà un successo. Rispondi a ctommy

  • ctommy ha scritto il 27 maggio 2008 alle 12:51 :

    Complimenti per Grazia Cioce, e che il suo primo libro possa essere un grande successo. Rispondi a ctommy

  • roccoprete ha scritto il 27 maggio 2008 alle 12:39 :

    Un grosso in bocca al lupo per la nostra concittadina Grazia Cioce!! Per i buon gustai, come me tra l'altro, il libro tratta di un ottimo argomento!!! Rispondi a roccoprete