Il progetto

Nasce un “portale delle imprese”: per fare rete e superare la crisi

L'intervento di Alessandro Ricchiuti, referente di Riadapartners

Cronaca
Bisceglie lunedì 20 luglio 2015
di La Redazione
Un portale per le imprese
Un portale per le imprese © n.c.

«Sia il territorio biscegliese che l’intera provincia Bat stanno attraversando un periodo di forte recessione economica come evidenziato dalla Banca d'Italia nella reportistica indicata dal centro studi con la pubblicazione N.16 del 19 giugno 2015 “L’economia della Puglia” che ha la finalità di presentare studi e documentazione sugli aspetti territoriali dell’economia italiana e pugliese nello specifico, che asserisce che nel 2014 l’attività produttiva ha continuato a ridursi, seppur in modo più contenuto rispetto all’anno precedente; la flessione ha riguardato i settori dell’agricoltura, delle costruzioni e dei servizi; l’industria ha ristagnato».

A ricordarlo, in una nota, è Alessandro Ricchiuti, referente di Riadapartners, rete di commercialisti e avvocati.

«Al di là delle varie tesi sui dati a disposizione - scrive Ricchiuti - il tema è un altro: c’è necessità di innovare, di produrre, di crescere, di mangerializzare la gestione delle imprese. Ritengo che i momenti di crisi economica possano essere superati solo attraverso un forte ripensamento da parte della classe imprenditoriale delle dinamiche relative al proprio business aziendale e attraverso una integrazione sempre più forte con il tessuto economico locale. Le imprese devono sicuramente interagire tra di loro, costruire network, scambiarsi buone pratiche di sviluppo al fine di creare quella rete economica fatta di PMI, devono essere capaci di essere presenti su un mercato ormai internazionale proprio grazie alla costituzione di quelle dinamiche di coesione economica e territoriale che spingono gli imprenditori a dialogare tra loro più che con le istituzione pubbliche,  che ormai  non hanno la minima di contezza della difficoltà economica che gli operatori stanno attraversando».

«Ognuno di noi - insiste - deve portare una innovazione sul territorio e stimolare gli altri a fare altrettanto per creare i presupposti di una cultura aziendale nuova capace di superare lo stallo attuale. Le eccellenze imprenditoriali  biscegliesi ci sono, sono vive e devono diventare un ponte ed il trait d'union per lo sviluppo locale. Per questo noi professionisti della Riadapartners – Commercialisti & Avvocati -  abbiamo deciso di lanciare sulla rete internet, in maniera gratuita un Portale dei fornitori, attraverso il quale le imprese presenti sul territorio possono registrarsi, pubblicare il proprio company profile e attraverso la rete far conoscere le proprie specificità tecniche e aziendali, condividere risorse, ampliare progetti».

«Al fine di attrarre investimenti - spiega Alessandro Ricchiuti - è necessario organizzarsi per fare sistema, si diventa competitivi solo quando la sinergia tra le imprese diventa fattore critico di successivo; le imprese conoscendosi e facendo promozione delle loro attività potranno confrontarsi sulle direzione del mercato, su quali investimenti infrastrutturali realizzare, quali competenze trasferire ai dipendenti perché richieste dal mercato. Speriamo che a questo progetto possano seguire altre iniziative, di altri professionisti e imprenditori  perché, indipendentemente dalle capacità sei singoli, dobbiamo costruire un territorio economicamente sano per pensare a prospettive rosee per tutti».

Lascia il tuo commento
commenti