Il caso

​Il video shock del ferimento dei poliziotti. «Fatti sconvolgenti che toccano anche nella Bat»

L'episodio di ieri a Taranto in viale Magna Grecia e la reazione del sindacato di polizia della Bat

Cronaca
Bisceglie domenica 23 gennaio 2022
di La Redazione
Sparatoria a Taranto in viale Magna Grecia - foto di Francesco Manfuso per conto di TarantoBuonasera.it
Sparatoria a Taranto in viale Magna Grecia - foto di Francesco Manfuso per conto di TarantoBuonasera.it © Francesco Manfuso per conto di TarantoBuonasera.it

Un uomo impugna una pistola, si dirige verso una Volante della Polizia di Stato e spara. Spara per uccidere. Spara numerosi proiettili contro i finestrini della Volante ed uno dei poliziotti viene colpito al petto. L'altro di striscio ad una mano. Scene agghiaccianti riprese da una telecamera di sorveglianza e pubblicate dal quotidiano online TarantoBuonasera.it. Immediata la reazione dei sindacati di Polizia. Anche della Bat.

«I fatti sconvolgenti che hanno toccato la vicina città di Taranto, hanno colpito profondamente tutta la comunità dei poliziotti e di tutte le forze dell’ordine della Provincia di Barletta-Andria-Trani.  La famiglia dei poliziotti della BAT è vicina alle famiglie dei due Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Sezione Volanti della Polizia di Taranto rimasti feriti durante uno spaventoso conflitto a fuoco in seguito a un intervento per reprimere il furto di un’autovettura di grossa cilindrata. Ai due colleghi, fortunatamente fuori pericolo, secondo le ultime notizie pervenute, va il mio e il nostro un augurio di pronta guarigione.Audaces fortuna iuvat, recita il brocardo latino. A questa, però, bisogna aggiungere la bravura e la professionalità dei colleghi che hanno evitato il peggio».

E' quanto scrive Vito Giordano, a nome della Segreteria Provinciale SAP-BAT. «I fatti accaduti, anche se hanno lambito la vicina provincia di Taranto, di impensabile e spaventosa gravità, di irrazionale prepotenza e acerba aggressione, avvalorano, sempre più, che resta fondamentale e essenziale seguitare a impegnarsi ad investire nella sicurezza dei cittadini e nella legalità, a partire dal potenziamento degli organici e all’introduzione delle dotazioni a beneficio di tutti i poliziotti e degli operatori delle forze dell’ordine. Questo continueremo a sottolinearlo in special modo nella neo costituita provincia BAT a partire dalla giovane Questura di Andria, dove attendiamo risposte vere e sincere da Roma».

 

Lascia il tuo commento
commenti