Il latte e i suoi derivati

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

La città
a cura di Mariella Nanna
profiloSez
La produzione casearia locale (a base soprattutto di latte di pecora) si divide essenzialmente in due settori: i formaggi freschi (consumo immediato), destinati in prevalenza al mercato locale, e i formaggi stagionati , che vengono anche esportati. Fin dai tempi più antichi, addirittura nel ‘200, dai porti pugliesi di Trani, Bisceglie, Giovinazzo, Molfetta e Gallipoli partivano verso i mercati del Settentrione migliaia di quintali di pecorino.

I formaggi più tradizionali sono: la burrata, il canestrato, la mozzarella, il primo sale, la ricotta fresca e quella marzotica. Eccellente per il suo gusto pepato il formaggio pecorino.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bisceglie

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno