Chiesa di S. Margherita

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di Mariella Nanna
vistaSez

Eretta nel 1197 dalla famiglia Falcone nel borgo antico fuori le mura, la chiesa di S. Margherita è un magnifico esempio di architettura romanico-pugliese e una delle rare espressioni in Puglia di chiesa a cupola . Appartenne per secoli alla famiglia Falcone, da questa passò successivamente ai Frisari, ai Sifola, ai Berarducci e attualmente è stata acquistata dal Comune, che ha provveduto a restaurarla.

La facciata, realizzata in pietra da taglio a corsi disuguali, culmina in un frontone triangolare coronato da archi rampanti e impreziosito da una rosa scolpita. Il portale è a doppio arco falcato. L'interno della chiesa, ad una sola navata coperta da volta a botte, ha un'abside semicircolare e una cupola centrale su pennacchi e tamburo quadrato. La cupola è coperta all'esterno da un tetto piramidale.

Fra le opere d'arte custodite nella chiesa ricordiamo la vasca battesimale monolitica e i resti di una tomba coperta da baldacchino su due colonne sorrette da leoni. Appartiene alla chiesa anche un pregevole dittico della metà del XIII sec., conservato nella Pinacoteca Provinciale di Bari, raffigurante scene della vita di S. Margherita e S. Nicolò. Il dittico è di stile bizantineggiante, misto ad elementi gotici, ad influssi della pittura pisana del tempo e ad accenti popolari. Appartiene pure alla chiesa una tavola del ‘200 d'ispirazione bizantina, raffigurante la Madonna col Bambino benedicente.

All'esterno della chiesa, a ridosso del fianco sinistro, è possibile ammirare tre originali sepolcri della famiglia Falcone , in pietra tufacea: il primo, il più antico, è dedicato a Basilio e Mauro Falcone; il secondo, dedicato a Riccardo Falcone e realizzato da Pietro Facitulo da Bari (XIII sec.), presenta un baldacchino su quattro colonnine e un timpano ad arco trilobato; il terzo, destinato ai fanciulli della famiglia, è caratterizzato da un bizzarro baldacchino ad arco trilobato su due colonnine ed è opera di Anseramo da Trani (1246).

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bisceglie

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno