- La pedata dei Santi

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di

Nei primi tempi del Cristianesimo, le reliquie dei martiri erano oggetto di aspre controversie tra paesi vicini che se ne contendevano il possesso. Ancor oggi biscegliesi, baresi e canosini rivendicano S. Mauro come loro primo vescovo.

Si racconta che, appena vennero alla luce i resti dei tre Santi, andriesi, ruvesi e biscegliesi cominciarono una fiera disputa per il loro possesso. Alla fine, fu deciso di affidarsi alla sorte. Le reliquie furono poste su un carro, al quale vennero attaccati due giovenchi che furono fatti partire da Sagina senza guida: il diritto di custodire le sacre spoglie sarebbe toccato alla città verso cui gli animali si fossero diretti.

Percorso un breve tragitto sotto la pioggia, i giovenchi si fermarono, cadendo in ginocchio, proprio all'imbocco di una strada campestre che menava a Bisceglie, a circa 4 Km dal paese.

In quel punto, lo zoccolo di uno dei giovenchi scivolò a causa della pioggia, sprofondando in un masso, dove lasciò l'impronta che tuttora si vede." Così apparve manifesto a tutti che la meta dei giovenchi era Bisceglie.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bisceglie

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno