Luciano Di Pinto pluricampione del mondo di Body Building

L'atleta biscegliese: «Una volta che inizi la scalata, vuoi arrivare sempre più in alto. Però ho altre cartucce da sparare e so che posso fare di meglio».

Altri Sport
Bisceglie venerdì 13 marzo 2009
di La Redazione
© n.c.

Il Sottufficiale della Guardia Costiera e Personal Trainer Luciano DI PINTO, 35 anni di Bisceglie, già laureatosi Campione Europeo W.P.F., (Stoccarda-Germania 07.6.08) Mister Universo N.B.B.U.I. (Torino 14.6.08) e Campione del Mondo W.A.B.B.A. (Cancun-Mexico 09.11.08), non ancora del tutto soddisfatto e appagato dai successi ottenuti durante il 2008, decide di affrontare un’altra missione ed una nuova sfida con se stesso, partendo alla volta della Slovenia, intenzionato a partecipare al Mister World svoltosi il 15.11.08 a Koper sotto l’egida della I.B.F.A. (International Bodybuilding e Fitness Association).

L’imponente e avveniristico palazzetto dello sport di Koper, ospita questa importante competizione internazionale, organizzata nei minimi dettagli dal campione mondiale Dusko Madzarovic, dove per l’occasione sono giunti oltre 200 atleti provenienti da circa 15 diverse nazioni del mondo. Di Pinto con un peso corporeo di 74 kg., si iscrive nella categoria Altezza/Peso sino a 178 cm. + 2 kg., confrontandosi con altri 12 campioni di alto valore atletico e molto competitivi dal punto di vista della preparazione in generale. Sin da subito il nostro atleta dimostra una certa esperienza e sicurezza sul palco, distinguendosi per il posing da professionista, mettendo in rilievo le sue doti eccellenti inerenti alle proporzioni e alla linea armoniosa. Sa che ha una grande responsabilità sulle spalle, mirata a difendere con grinta e determinazione i prestigiosi titoli precedentemente conquistati in terra straniera.

Sulla pedana di gara, si susseguono i vari confronti tra gli atleti, chiamati dalla giuria internazionale, formata da campioni di grosso calibro attuali e del passato, tra cui il mitico Prof. Biagio Filizola uno dei pionieri della cultura fisica. La presenza di ben 2 emittenti televisive ha dato ancora più importanza e visibilità al concorso che ha ottenuto un ottimo riscontro in termini di affluenza del pubblico tra appassionati e non. Sin dai primi rounds i giudici notano il fisico simmetrico e completo del campione biscegliese che riesce anche a guadagnarsi gli applausi del pubblico presente con la sua routine personale di pose libere, dimostrando ad ogni contrazione isometrica alti livelli di preparazione. Giunto in finale, Luciano Di Pinto viene proclamato il vincitore di categoria, battendo anche il Campione del Mondo 2007 Mauro Zotti, confermando di essere un esponente di spicco dell’intero panorama internazionale attuale, bissando così il titolo di Campione del Mondo di body building. Possiamo dire che il campione biscegliese nel 2008 ha lasciato il segno, strabiliando gli addetti ai lavori e gli appassionati che seguono le varie competizioni. Visti i risultati portati a casa, ci auguriamo che nel curriculum della sua carriera sportiva, in continua ascesa, possano figurare, in futuro, altri importanti conquiste in campo nazionale e intercontinentale.

Concludiamo il meritato omaggio a questo eccellente atleta, che ha dato lustro alla città di Bisceglie, con un consuntivo della stagione agonistica 2008: 15 competizioni, con 13 vittorie e 7 titoli assoluti. Sicuramente un anno da incorniciare e un palmares di tutto rispetto.

«Posso ritenermi decisamente soddisfatto dei risultati ottenuti, se mi avessero chiesto 6 anni fa, quando ho ripreso ad allenarmi costantemente e con impegno, cosa mi avrebbe reso felice, avrei risposto vincere un mondiale. Poi sono diventato campione del mondo e l’obiettivo è diventato quello di vincerne un altro. Realizzato anche quello, eccomi qui. Una volta che inizi la scalata, vuoi arrivare sempre più in alto. Però ho altre cartucce da sparare e so che posso fare di meglio. Quando non potrò più dirlo, appenderò il costume al chiodo, ma non smetterò di praticare questa meravigliosa disciplina sportiva. Desidero ringraziare la redazione, per la considerazione dimostrata nei miei confronti e per lo spazio dedicatomi».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • shadow1 ha scritto il 07 giugno 2009 alle 19:33 :

    Signori giù il cappello davanti ad un campione di tale livello agonistico, che ha fatto onore a Bisceglie in giro per il mondo, riscuotendo grande successo in questa difficile disciplina sportiva, fatta di sacrifici e rinunce. Complimenti Luciano, continua ad allenarti con la determinazione e la dedizione che ti caratterizza e riceverai ulteriori soddisfazioni e plausi Rispondi a shadow1

  • nord_italia ha scritto il 26 marzo 2009 alle 13:36 :

    Bravo, continua così. Rispondi a nord_italia

  • zane ha scritto il 16 marzo 2009 alle 15:49 :

    come frank zane Rispondi a zane

  • colin61 ha scritto il 15 marzo 2009 alle 08:43 :

    Bisceglie in questo momento è fucina di talenti. Non dimentichiamoci del bell'Antonio e dei suoi attuali successi sportivi. Per me numero 1. Rispondi a colin61

  • Linus91 ha scritto il 14 marzo 2009 alle 18:05 :

    Grandissimo Luciano...arriverai ancora più in alto,ne sono sicuro... Rispondi a Linus91

Le più commentate
Le più lette