Body Builiding: Luciano Di Pinto sul podio più alto d'Europa

Titolo continentale conquistato a Stoccarda.

Altri Sport
Bisceglie sabato 02 agosto 2008
di La Redazione
© n.c.

Degli innumerevoli successi ottenuti dall'atleta biscegliese di body building Luciano Di Pinto in campo nazionale si è già detto proprio da questo sito. Ora Di Pinto può fregiarsi del titolo di Campione Europeo conquistato ai Campionati Europei W.P.F. (World Physique Federation), svoltisi a Stoccarda (Germania) lo scorso 7 giugno.

«Mi sono presentato in gara al “top condition” con una percentuale di grasso corporeo molto bassa raggiungendo il peso di 74 kg., partecipando nella categoria – 75 kg», racconta lo stesso atleta. «In questa categoria mi sono ritrovato a confrontarmi con altri 5 campioni di grande esperienza, provenienti da diverse nazioni, tra cui Germania, Belgio, Svizzera, Francia e Regno Unito. Durante il pre-gara, effettuato la domenica mattina, sono stato sottoposto a pochi confronti con gli altri atleti, operazione che di solito si effettua solo quando non ci sono dubbi sulla preparazione generale dei campioni e il risultato finale della classifica, che viene stilata valutando diversi parametri di giudizio che deve tener presente la commissione giudici internazionali, tra cui il nostro grande campione degli anni ‘70 Antonio Stella, unico giudice italiano in giuria. Questi ultimi, devono valutare per ogni atleta, lo sviluppo muscolare, la simmetria, la definizione muscolare, le proporzioni, la linea ed infine, ma non per questo meno importante il “posing”, ovvero l’arte di muovere il proprio corpo, contraendo tutti i muscoli, per mettere in mostra ed in evidenza le qualità muscolari, assumendo pose plastiche e obbligatorie. Ad ogni atleta, infatti viene concesso 1 minuto circa di tempo per poter effettuare una routine di pose libere su una base musicale a piacere. Sulle note del “Gladiatore” cantata dal grande Luciano Pavarotti, ho effettuato la mia routine durante lo spettacolo serale, riscuotendo apprezzamenti da parte del folto pubblico e appassionati di questo sport, presenti al palazzetto».

Al termine dell’esibizione di tutti gli atleti e gli ultimi confronti, è stata stilata la classifica finale che vedeva Luciano Di Pinto al primo posto in questa difficile e competente categoria laurenadolo Campione Europeo, con il particolare Trofeo assegnato dal Giudice W.P.F. Raffaele Mauriello.

«La vittoria è sempre un momento emozionante, un momento in cui tutti i miei sforzi e anni di allenamento vengono ripagati», ha commentato Di Pinto. Il titolo assoluto del campionato, dopo diversi confronti, viene aggiudicato all’atleta dei pesi massimi Lituano. «A fine gara -racconta Di Pinto- mi informano che ben tre giudici della commissione, mi avevano valutato come primo assoluto, un bel punteggio se teniamo presente che il lituano aveva quasi 20 kg. di massa muscolare in più rispetto al mio peso. Questo prestigioso titolo l’ho dedicato a mia madre, per avermi supportato durante la preparazione, fatta spesso di rinunce, sacrifici e per avermi dato un importante sostegno morale. Senza di lei, infatti, sarebbe stato tutto più difficile. Ci tengo infine a ringraziare le poche persone che mi stanno vicino e che credono in me e il Comando della Capitaneria di Porto, in particolar modo l’Ammiraglio Giuffrè, che saluto con grande stima, il quale mi ha permesso di allenarmi regolarmente, agevolando la mia preparazione agonistica».

E In futuro? «Il mio calendario gare, prevede la partecipazione a diverse competizioni di alto livello. Dopo un breve periodo di meritato riposo, ho ripreso a riprogrammare i miei allenamenti e la giusta alimentazione per poter partecipare al 100% della forma, in occasione dei Campionati Mondiali I.B.F.A. che si svolgeranno in Slovenia il 15.11.08, al Mister Universe W.P.F. in Francia il 21/11/2008 e al Mister World N.B.B.U.I. a Taranto il 23.11.08, sperando di poter ben figurare e rappresentare degnamente e con onore i colori della Nazionale Italiana».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • shadow1 ha scritto il 20 settembre 2010 alle 17:47 :

    Luciano sei grande, siamo davvero contenti per te e per i tuoi prestigiosi successi conquistati in questa dura disciplina sportiva. Onorata della tua amicizia. Rispondi a shadow1

Le più commentate
Le più lette