Verso la nuova stagione

​Cambia lo staff del Bisceglie Femminile con ​Manente e De Chirico​

Nuovo preparatore atletico e dei portieri

Calcio
Bisceglie sabato 11 agosto 2018
di La Redazione
Bisceglie Femminile
Bisceglie Femminile © Michele Liseno

Il roster è completo ma in casa Bisceglie Femminile il lavoro in vista della prossima stagione non si ferma. La serie A esige competenze e capacità in tutti i ruoli, in tal senso il club presieduto da Milly Lovero ha rinnovato lo staff tecnico a disposizione di Francesco Ventura accogliendo in famiglia Domenico Manente e Nico De Chirico.

Biscegliese doc, Domenico Manente sarà il preparatore atletico della compagine neroazzurra in vista della prima storica partecipazione al campionato di serie A. Laureato in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, Manente nonostante la giovane età vanta collaborazioni come preparatore atletico a livello di settore giovanile calcistico. Personal trainer di comprovata affidabilità, Manente è specializzato nello studio di sindrome metabolica e attività ad alta intensità “Hiit”. La passione per il futsal da parte del Prof. Manente è stata una componente importante per l’approdo in neroazzurro.

Curriculum di tutto rispetto nel mondo del calcio a cinque per Nico De Chirico, nuovo preparatore dei portieri del Bisceglie Femminile. Originario di Terlizzi, De Chirico ha cominciato la sua carriera nello staff del Ruvo C5 nel 2007/08. Un biennio nella compagina maschile prima di approdare nel 2009 al Ruvo Femminile. Nei due anni successivi De Chirico vive le esperienze con Torre Pino Spinazzola, Five Molfetta Femminile e San Rocco Ruvo. Nel 2013/14 De Chirico approda al Martina Femminile, prima di tornare al San Rocco Ruvo (serie B) a metà stagione. Il primo approccio biscegliese giunge nel 2015/16 con Arcadia dove resterà un biennio caratterizzato dalla promozione in A. L’ultima stagione ha visto De Chirico nello staff del Five Molfetta, adesso la nuova e prestigiosa esperienza in A con il Bisceglie Femminile, allenando due portieri di assoluto valore come Mariagiovanna Tempesta e Gabriela Oselame.

Lascia il tuo commento
commenti