Sabato 14 Ottobre torna in campo il BIsceglie calcio nella gara interna contro il Rende

Bisceglie - Rende, Zavettieri medita nuove soluzioni tattiche.

Nella consueta conferenza stampa pre-gara il tecnico del Bisceglie non nasconde una possibile nuova soluzione sotto l'aspetto tattico.

Calcio
Bisceglie venerdì 13 ottobre 2017
di Alessandro Ciani Passeri
Nunzio Zavettieri
Nunzio Zavettieri © www.forzabisceglie.it

A poche ore dal match di Sabato pomeriggio contro il Rende (si giocherà al "Ventura" con inizio fissato per le ore 16,30), il tecnico del Bisceglie Nunzio Zavettieri nella consueta conferenza stampa pre-gara, commenta così la settimana lavorativa appena trascorsa e la sfida che attende la sua squadra nel nono turno del campionato di serie C girone C:

"Abbiamo lavorato tutta la settimana preparandoci al meglio per questa gara. Il campo chiaramente ci dirà se abbiamo svolto un bel lavoro in relazione agli errori commessi a Siracusa. La squadra è serena e determinata, consapevole che affronteremo un altra gara molto difficile. Vogliamo cercare di proseguire la striscia positiva e dare continuità alle prestazioni e ai risultati.L´obiettivo come più volte detto è quello di arrivare il prima possibile alla salvezza e domani dovremo mettercela tutta per prendere l´intera posta in palio. Il Rende è una squadra tosta, che sta bene e che sappiamo rappresenti uno scontro diretto per la salvezza. Il match è ricco di insidie, quindi bisognerà avere il giusto equilibrio ed affrontare la gara con la massima determinazione".

Non solo 4-3-3 nella mente di Zavettieri in vista del prossimo futuro: "Abbiamo provato in settimana sia la difesa a 3 che a 4, perchè sappiamo che durante tutto l´arco della stagione potrebbe essere necessario giocare con un modulo alternativo. In merito alla gara di domani, valuterò che schieramento adottare, ma non escluso nulla. Credo che una squadra come la nostra debba crescere anche sotto questo punto di vista perchè bisogna essere anche bravi ad adattarci agli avversari che incontreremo".

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette