Il programma

I ragazzi di "​Uno Tra Noi" di Bisceglie​ al Festival "Il Giullare" di Trani

Musica, teatro e cinema contro ogni barriera

Attualità
Bisceglie giovedì 12 luglio 2018
di La Redazione
Festival
Festival "Il Giullare" di Trani © n.c.

Continua a Trani la X Edizione del Festival Nazionale del Teatro Contro Ogni Barriera: Il Giullare con due prossimi appuntamenti il 12 e 13 luglio. Appuntamenti che seguono quanto già avvenuto il 6 luglio scorso in una colorata piazza Plebiscito da dove è partita e ritornata una rumorosa e allegra parata di giullari dopo aver sfilato per le vie principali del centro storico di Trani!

Quest'anno sono stati coinvolti anche i ragazzi disabili del centro diurno Uno Tra Noi di Bisceglie.

Giovedì 12 luglio presso il Centro Jobel, alle ore 21.00, la compagnia teatrale del Centro Jobel, nata nella cooperativa sociale promozione sociale e solidarietà, presenta il suo tradizionale spettacolo, dal titolo “IO”. La compagnia è il risultato dei quasi 20 anni di esperienza teatrale svolti con gli ospiti delle strutture di questo Centro e il proprio laboratorio si svolse nel 2000 dando vita al primo spettacolo teatrale che si chiamava proprio “Il Giullare: il disagio che mette a disagio”. Da allora il teatro è sempre stato uno degli strumenti più utilizzati nel Centro, passando dopo alcuni anni dal laboratorio teatrale alla teatroterapia e infine al solo teatro con l’ausilio di alcuni registi esterni e negli ultimi anni affidata a Marco Colonna.

L’idea dello spettacolo “IO” nasce da una data importante cioè il 10° anniversario del festival “Il Giullare”.

“IO” è un rewind, un riavvolgersi di vite che dal presente, saltano nel passato e ritornano ad oggi, pronti per il domani. “IO” è la storia delle mille storie che hanno preso vita a partire dal 1995, “IO” racconta il buio, “IO” crea il colore, “IO” narrà la certezza. “IO” siamo tutti “NOI”. IO è un invito che la compagnia vuole fare a tutti voi con il video visibile a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=4LAM_BUT7p8

Venerdì 13 luglio presso la Villa Comunale di Trani avrà luogo invece GIULLARTE: una serata di arte che supera tutte le barriere dove contemporaneamente il pubblico potrà scegliere se dedicarsi al cinema, al teatro, alla musica e per i più giovani ad un DJ SET!

Una serata particolare pensata per avvicinare al Festival, (ricordatavi del nostro #ilgiullare), tutte le fasce d’età, ricordando che in questa figura ciascuno di noi può trovare un suo riflesso e dove la follia e la normalità, la stravaganza e l’originalità, il sorriso e il pianto, l’irriverenza e il rispetto trovano pari spazio!

Torna questo appuntamento dopo il silenzio degli ultimi anni: è dal 2015 che Giullarte non si svolgeva e quest’anno abbiamo pensato di dargli una veste nuova.

Nella villa sarà presente la rete di associazioni che collaborano al progetto con la presenza di circa 20 stand.

L’evento, in programma dalle ore 21.00 alle ore 23.00 si snoderà interamente nell’ottocentesca villa sul mare della Città di Trani, perfetto contenitore culturale, che per l’occasione è stata divisa in aree artistiche:

  • Area Canto e Musica (viale principale lato sud) dove potrete ascoltare musica jazz, musica d’autore, pop, e musica leggera con la partecipazione di:
  • New Jazz Sound Duo: con Annarita Romito e Francesco Frank Rouge di Bari
  • Debora Di Cugno: soprano
  • Mariarita Di Cugno: cantante
  • I Sognatori: band di Atripalda (AV)
  • ATAD “Il Pineto”:sketch “Il Carosello”
  • “Il nostro Varietà” – cabaret con Giuseppe Francavilla della Bottega delle Emozioni di Trani e Marco Tesoro di Andria
  • Sketch a cura dell’AVIS Trani
  • “Il Regista” a cura del laboratorio di teatro integrato dei Centri Diurni Centro Jobel di Trani e Uno Tra Noi di Bisceglie
  • Sketch teatrali a cura dell’Associazione Il Treno del Sorriso
  • I Due Piedi Sinistri: per regia di Isabella Salvetti
  • Florindo e Carlotta: la vita segreta delle chiocciole: saranno presenti la regista Rossella Bergo (dal Veneto) e l’attore Cristiano Neri (dalla Toscana)
  • Storie di Clown: sarà presente il regista Gianni Villa di Urbino
  • D.sabileJ – Leonardo Baccarella di Polignano
  • Krispino DJ
  • Danny Roma Dj
  • Mimmo Laurora DJ

  • Area Teatro presso l’Arena del Boschetto con sketch teatrali e cabaret:
  • DMOVIE “il cinema dissimile” in collaborazione con il Trani Film Festival nel Viale Principale lato nordcon la proiezione dei seguenti cortometraggi e la partecipazione dei registi e attori:

Il Dibattito sarà moderato da Beppe Sbrocchi, direttore del Trani Film Festival, con la presenza dell’Assessore alle Culture Felice Di Lernia

A partire dalle ore 22.00 circa in Piazza Plebiscitoavrà iniziounDJ set in collaborazione con il Trani Street Festival, con la presenza di:

Tutti gli eventi sopra elencati sono gratuiti e si volgeranno contemporaneamente, sarà il visitatore a scegliere l’area artistica che preferisce e/o ruotare liberamente tra le varie aree.

Ancora una volta Il Giullare prova a raccontare la bellezza della diversità attraverso l’arte, promuovendo quell’idea di società che crede che le differenze servono a completarsi e non ad allontanarsi, in cui le diversità sono sinonimo di risorsa e non di paura e diffidenza, in cui al centro si pongono le persone e il loro essere a prescindere dalla propria condizione.

Buon Giullare a Tutti!

Lascia il tuo commento
commenti