L'evento

​L'attrice biscegliese Alexa Elena Panait madrina di un quadrangolare di beneficenza

A Bari per aiutare chi è in attesa di trapianto

Attualità
Bisceglie martedì 12 giugno 2018
di La Redazione
Alexa Elena Panait madrina di un quadrangolare
Alexa Elena Panait madrina di un quadrangolare © BisceglieLive.it

Sabato 9 giugno 2018 Festa Dello Sport, non il solito quadrangolare ma una festa di tanti sport.

La prima di tante edizioni. Tenutasi al Centro Sportivo Cofit di Mungivacca ha visto in campo, un quadrangolare di calcio, composto da Team Artisti costituito per l’occasione, da Mister Sabino Bartoli, Mino Zapparelli, Antonella Antonacci, Danilo Novelli, Brando Rossi, Max Diele, Matteo Pedone, Lino De Nicol, Celentino, Daniele, Florio, Benny Bolognino, Donato Francone, Ginaluca Navarra, Leo Bartoli, Franco De Giglio, Enzo Strippoli, Alfredo Navarra, Gigi Distaso, Don Salvo (Giuseppe Cascella), Lia Cellamare, Piero Genchi, Francesca Cirone, Giovanna De Crescenzo, Nino Spina, Nicola Capozzi, Raffaele Mandato, Domenico Guida e Giancarlo Ambrosi, Team Bààr Je Bààr capitanato da Gianni Marzano, i Fantamanzionna con Antonio Manzionnae l’associazione "Continuerò a vivere in te", capitanato da Pierangelo Ranieri. Il calcio d'inizio è stato dato dalla madrina dell'evento la biscegliese Antonella Di Pinto in arte Alexa Elena Panait.

L’evento sportivo ha visto in campo anche un torneo di Beach Volley e Mini Soccer dove tanti piccoli calciatori invitati dal piccolo Mattia De Rosa hanno inscenato un mini torneo di calcio.

Tutti i più piccoli sono poi stati attratti dalle animatrici Musina & Pagnotta per condurli sui gonfiabili, e tra zucchero filato e palloncini hanno trascorso tutta la serata divertendosi.

Maestosamente con giusta padronanza Enrico Presicci ha presentato tutto l’evento, invitando anche i partecipanti a poter gustare le Frittelle, Popizze, e Taralli in attesa che i tornei terminassero .

La serata si è conclusa con foto di rito con la Madrina Alexa Elena Panait, che oltre al calcio di inizio ha terminato con le premiazioni dei quattro classificati del quadrangolare. Fantamanzionna – Team Artisti – Bààr Je Bààr e Associazione Continuerò a vivere in te.

Il presidente dell'associazione "Continuerò a vivere in te" Enzo De Rosa ha dichiarato: "Non è il primo evento sportivo che creo, e questa volta mi è piaciuto stupire un po’ gli ospiti, con tanti sport e tante discipline con grandi e piccini, all’inizio qualche goccia in campo, ma come dico sempre, visto che spesso accade ai nostri eventi … “sono i nostri angeli che ci guardano commossi, perché vedono i loro riceventi in campo. Poi sorridono ed esce il sole”, e così è stato. La Festa dello Sport si ripeterà ogni anno, sempre a giugno e di certo ci saranno nuovi sport, come Judo, Pallacanestro e Hockey..

Molte persone si sono avvicinate per informarsi su come diventare volontari, per poter organizzare insieme nuovi eventi, e per conoscere altro dell’associazione, come Un Selfie Per la vita (concorso annuale che da la possibilità a chi si scatta un selfie di far parte del calendario 2019) o la Tessera di convenzione (accordo con oltre sessanta esercenti in Puglia e strutture turistiche per aver diritto a sconti) attraverso i volantini che erano a disposizione, altri hanno compilato l’assenso alla donazione degli organi, dopo aver avuto le dovute informazioni, ed altri hanno dato un contributo per i pazienti in lista d’attesa della NEW DIAL di Bari.

È stata una magnifica festa, quasi incredibile sono davvero soddisfatto, ovviamente ringrazio tutti gli artisti, sia in campo che fuori campo, e ai tanti amici che sono venuti a guardare questo evento, ovviamente un ringraziamento particolare va alle due donne della mia vita, mia moglie Sara che mi ha aiutato tanto a mettere in praticaquello che avevo in mente, e alla donna di quarant’anni deceduta nel Salento durante le vacanze, che dal16 agosto 2014 continua a vivere in me"

Lascia il tuo commento
commenti