La curiosità

​La biscegliese Bianca Consiglio è nella giuria del gotha della grafica internazionale

Il nuovo concorso Poster for tomorrow che quest’anno è dedicato all’inquinamento del pianeta

Attualità
Bisceglie martedì 15 maggio 2018
di La Redazione
​La biscegliese Bianca Consiglio è nella giuria del gotha della grafica internazionale
​La biscegliese Bianca Consiglio è nella giuria del gotha della grafica internazionale © n.c.

La biscegliese Bianca Consiglio è nella giuria del gotha della grafica internazionale per il nuovo concorso Poster for tomorrow che quest’anno è dedicato all’inquinamento del pianeta.

Vincitrice dell’edizione dello scorso anno Freedom of movement, dedicata alla libertà di movimento dei popoli, è chiamata quest’anno a svolgere il ruolo di giurata al fianco di grafici e disegnatori dei quattro continenti.

Poster for tomorrow è un’organizzazione no-profit con sede a Parigi. Nata nel 2009 da un gruppo di grafici per sensibilizzare l’opinione pubblica contro la censura che affligge la libertà di espressione in molte parti del mondo, ha dato inizio ad un movimento internazionale di artisti e grafici in difesa dei diritti inalienabili di tutti gli uomini e di tutte le donne.

Let’s make our planet great again! È lo slogan dell’edizione 2018 del concorso posterfortomorrow che vede cimentarsi nella realizzazione di poster grafici e artisti di tutto il mondo.

Nel 1988 le Nazioni Unite ratificarono il protocollo di Montreal per intraprendere condotte “a favore della protezione dell'ozono stratosferico". Barack Obama aveva affermato: “We are the first generation to feel the effect of climate change, and the last generation who can do something about it” ("Noi siamo la prima generazione che risente degli effetti dei cambiamenti climatici e l'ultima generazione che può fare qualcosa per questo")

La politica di Trump allenta ora i limiti sulle emissioni inquinanti definendo l’effetto serra una “truffa” orchestrata dalla Cina per mettere in crisi il sistema economico occidentale e americano e ricusando quanto affermato dal 97 per cento degli scienziati sul surriscaldamento globale.


Lascia il tuo commento
commenti