Il progetto godrà di un finanziamento di 690mila euro

Dopo Bisceglie, la Regione finanzierà l'impianto di Terlizzi-Ruvo per le acque reflue in agricoltura

Approvata negli scorsi giorni una apposita delibera di giunta regionale su proposta progettuale del Consorzio di Bonifica Terra di Apulia, trasmessa alla Sezione Risorse Idriche della Regione

Attualità
Bisceglie giovedì 15 febbraio 2018
di La Redazione
utilizzo delle acque reflue in agricoltura
utilizzo delle acque reflue in agricoltura © n. c.

Dopo l'avvio del progetto a Bisceglie, la Regione Puglia ha fatto un nuovo passo in avanti per quello di ripristino dell'impianto di affinamento Ruvo/Terlizzi per il riuso delle acque reflue in agricoltura sarà finanziato.

La Regione Puglia ha infatti approvato negli scorsi giorni una apposita delibera di giunta regionale su proposta progettuale del Consorzio di Bonifica Terra di Apulia, trasmessa alla Sezione Risorse Idriche della Regione.

Il progetto godrà di un finanziamento di 690mila euro: la Regione ha affidato allo stesso consorzio il mandato per attivare le procedure necessarie alla redazione della progettazione definitiva ed esecutiva, nonché l'acquisizione dei pareri tecnici ed ambientali di competenza.

A Bisceglie nei giorni scorsi è stato adeguato il depuratore cittadino alle nuove esigenze della città e presto le acque reflue potranno essere a disposizione gratuitamente degli agricoltori locali.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • fusti ha scritto il 15 febbraio 2018 alle 17:56 :

    e con detersivi, solventi e altre zozzerie come vengono frutta e ortaggi? saluberrimi? Rispondi a fusti