La novità

"Il Sottobosco", il primo film da regista di Nicola Losapio è girato a Bisceglie

Le riprese sono cominciate lo scorso 7 gennaio. Intanto domenica 14 sarà in onda su Mediaset nella fiction dedicata a Libero Grassi

Attualità
Bisceglie venerdì 12 gennaio 2018
di Francesco Sinigaglia
"Il Sottobosco", il primo film da regista di Nicola Losapio © BisceglieLive.it

Il poliedrico attore pugliese Nicola Losapio decide di mettersi dall'altra parte della telecamera e realizzare un proprio progetto produttivo filmico, partendo con le riprese dalla nostra amata città di Bisceglie.

Se domenica 14 gennaio sarà in onda sugli schermi Mediaset nella fiction incentrata su Libero Grassi, domenica 7 gennaio 2018 l’attore – ora anche regista – Losapio ha dato avvio alle registrazioni della fiction dal titolo “Il Sottobosco”, dopo la formazione di un cast eccezionale di soli attori professionisti - tra i quali spicca il nome di Teodosio Barresi - provenienti da ogni parte della Puglia e selezionati con la collaborazione di Apulia Film Commission.

Losapio in una nota social ha affermato: «Nel set de "Il Sottobosco" sono iniziate le riprese. Grazie mille alla Capitaneria di Porto di Bisceglie e al suo Comandante Claudio Catalano per il prezioso supporto. Grazie agli straordinari armatori Pietro Pasquale e Giuseppe Pasquale per la fornitura delle rispettive motonavi Madonna di Lourdes e Mauro Padre. Grazie a Vincenzo Dell'Olio e all'associazione Biker Boyz per la fornitura del motoveicolo; grazie a tutti i meravigliosi attori, grazie allo strepitoso operatore della camera Aldo Pecorella, a Flavio Centrone, Stefano Napoletano e a tutti coloro che hanno supportato le riprese».

Nella giornata di domenica 7 gennaio 2018 si sono, infatti, aperte le riprese presso il Porto di Bisceglie: nel primo giorno di set, ad essere protagoniste sono state le vedute e le bellezze della nostra città, oltre che la professionalità degli attori intervenuti. Nondimeno va sottolineata la collaborazione straordinaria fornita dalle imbarcazioni Madonna di Lourdes e Mauro Padre, nelle persone di Mauro Pasquale, Giuseppe Pasquale e Pietro Pasquale: si tratta, nella fattispecie, della trasformazione per un giorno di pescherecci in set cinematografici, ovvero motonavi scelte per l’occasione dalla produzione di Losapio alla realizzazione della fiction che prossimamente sarà sugli schermi televisivi. Le riprese, inoltre, stanno continuando lungo il territorio regionale.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette