L'appuntamento

"I volti della violenza a teatro" sbarca al Cineporto di Bari

​Il regista e direttore artistico della CompagniAurea di Bisceglie, Francesco Sinigaglia, prosegue il tour di presentazione del saggio

Attualità
Bisceglie mercoledì 06 dicembre 2017
di La Redazione
"I volti della violenza a teatro" sbarca al Cineporto di Bari © BisceglieLive.it

Il regista e direttore artistico della compagniAurea di Bisceglie, Francesco Sinigaglia, prosegue il tour di presentazione del saggio I volti della violenza a teatro (edit. Tra Le Righe Libri – Lucca – 2017), presso il Cineporto di Bari (Fiera del Levante – pad. 180), dopo le date di Torino e Lucca, la partecipazione a Libri nel Borgo Antico e Roma Intangibile. La nuova tappa, a Bari, si terrà venerdì 15 dicembre dalle ore 10:00 alle 13:00 e sarà aperta a tutti: essa avrà accesso libero e gratuito perché libera è la cultura.

Si tratterà di un bel momento culturale che favorirà il connubio tra letteratura e le varie discipline dello spettacolo: il regista presenterà, infatti, il saggio con la partecipazione di Nicola Ambrosino, GB dell’Olio, Gaia Di Pierro, Giuseppe Leone, Grazia Lopopolo, Nicola Losapio, Anna Lozito, Camilla Sinigaglia e Elvira Ventura. A condurre l’incontro saranno Maria Anna de Ceglia e Sabrina Papagni.

Sinigaglia, in più, annuncia la collaborazione con Apulia Film Commission, nonché la maggiore organizzazione cinematografica pugliese, portando il libro proprio nella fucina del cinema regionale; oltre a ciò, è rinnovata la cooperazione con la Fondazione DCL, sempre al fianco della compagnia e attiva sul sociale, con la S.O.M.S. Roma Intangibile, Club Rotary di Bisceglie, F.I.T.A. e circuito nazionale TeatrItalia. A farsi promotrice dell’evento, inoltre, è la casa editrice lucchese TraLeRigheLibri, nella persona del presidente ed editore Andrea Giannasi, che ha creduto nel progetto cultuale del regista biscegliese.

E’ possibile reperire I volti della violenza a teatro nelle maggiori librerie italiane. A Bisceglie, presso libreria Mondadori - Vecchie Segherie o Cartolibreria Piave. E' disponibile anche online al link:

https://www.ibs.it/i-volti-della-violenza-a-teatro-libro-francesco-sinigaglia/e/9788899141967?tipo=nuovo&lgw_code=1122-B9788899141967&gclid=CjwKCAjw4KvPBRBeEiwAIqCB-RjL7E8nPVAlCa5gX39hsPYgmRF94-cALltDHLCjK5AVTK97Lr3vLRoCxsYQAvD_BwE

I volti della violenza a teatro sciorina il delicato, e talvolta scomodo, tema della violenza applicato alla scena teatrale sulla base dell'immediata rappresentazione e mimesi attoriale, e più in generale sul piano della letteratura teatrale italiana e europea, che ha da sempre affascinato, e spesse volte incantato, molti autori e drammaturghi nel corso della storia. Scrittori e letterati, calati nel loro preciso contesto storico, si sono dovuti confrontare con i propri obiettivi poetici e con la tradizione teatrale, sin dalla lectio di Aristotele e dal discorso di Poetica. La tragedia nel corso del Cinquecento possiede per ogni pertinente livello un elevato grado di astrazione che l'allontana dalla vita concreta e reale, dalla verosimiglianza. Il contesto teatrale novecentesco, ed in particolare quello in cui Pirandello va inserendosi, che prosegue la trattazione della violenza a teatro, è quello del dramma borghese. Nell'approccio analitico al teatro contemporaneo, il discorso relativo al tema della violenza nel particolare fa riferimento alla figura della scrittrice Dacia Maraini.

Per ascoltare online l’intervista di Francesco Sinigaglia e della compagniAurea di domenica 26 novembre 2017 in onda su Radio Centro Bisceglie per il programma Crazy For You: https://www.youtube.com/watch?v=erAADRj0F0c.

E’ possibile, oltre a ciò, prendere visione dell’ultimo lavoro teatrale Fuori. 1994, una produzione della compagniAurea in scena dal dicembre 2016 al link: https://www.youtube.com/watch?v=33m7c_e8qKM.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette