L'evento

Concerto per violini e pianoforte "Aspettando l'autunno"

Presso il Salone dei Principi di Villa Ciardi a Bisceglie

Attualità
Bisceglie venerdì 15 settembre 2017
di Pinuccio Rana
Concerto per violini e pianoforte
Concerto per violini e pianoforte "Aspettando l'autunno" © BisceglieLive.it

Nei giorni scorsi, presso il Salone dei Principi di Villa Ciardi a Bisceglie, si è tenuto il concerto per violini e pianoforte organizzato dalla prof.ssa Anna Carbone, docente universitaria in collaborazione con il maestro Mario Valentino Scarangella che ha accompagnato, al pianoforte, alcuni tra i più interessanti alunni del Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari : Alma Brattoli, studentessa al 5° anno, Pierluigi di Cosola, alunno preaccademico ed Elisabetta Palmiotti, diplomanda.

Anna Carbone, barese di nascita, si è diplomata nella classe di violino, sotto la guida della prof.ssa Ludmilla Kuznetsoff, partecipando poi a diversi corsi di perfezionamento in Italia e all’estero e lavorando, sin da giovanissima, nella prestigiosa orchestra ICO. Attualmente è docente di ruolo presso il Conservatorio Piccinni di Bari e si distingue per aver sostenuto diversi suoi alunni in concorsi e audizioni di prestigio .

Mario Valentino Scarangella, diplomatosi in pianoforte, con il massimo dei voti, sotto la guida di Angela Montemurro Lentini ha iniziato gli studi di composizione e intrapreso attività concertistica come solista, in duo col violino e come solista in concerti per pianoforte e orchestra. Ha collaborato anche con ballerini di fama nazionale e preso parte a corsi internazionali; numerosissimi i premi vinti e i riconoscimenti ottenuti anche come autore di testi e musiche, come direttore artistico e membro di giuria in concorsi per giovani talenti musicali. E' docente titolare di cattedra al Conservatorio di Bari e dal 2016 membro del Consiglio Accademico.

I numerosi ospiti presenti in sala hanno potuto apprezzare melodie di J.S Bach, A.Vivaldi, F.Mendelsshon, R.Schumann, nonché i virtuosismi del Maestro Scarangella che li ha deliziati con una sonata di I.Civera .Il concerto si è concluso con l’esibizione di P. di Cosola accompagnato al pianoforte da Annarosa Partipilo con il brano “Salut d’amour” di E. Elgar.

Lascia il tuo commento
commenti