Bisceglie - domenica 06 marzo 2016 Attualità

L'appuntanento

Passio Christi a Bisceglie, ecco il percorso

Si preannuncia una quinta straordinaria edizione dell'evento realizzato dall'associazione di volontariato Schàra

Passio Christi a Bisceglie © Tbs
di Francesco Sinigaglia

L’associazione di volontariato Schàra e la parrocchia di San Lorenzo organizzano la quinta edizione di “Passio Christi” con il patrocinio del Comune di Bisceglie e della Settimana Santa in Puglia e la partecipazione del Comitato Feste patronali, del Centro Studi Biscegliese e Confcommercio.

“Passio Christi”, evento di grande coinvolgimento emotivo e spirituale per l’intera comunità biscegliese, si terrà sabato 19 marzo 2016, a partire dalle ore 19:30, con inizio previsto in piazza Castello. La regia, i costumi e la scenografia sono di Giovanni Bufo, Alessandro Valente e Angelo Preziosa.

“Nonostante le grandi difficoltà, siamo pronti anche quest'anno ad aprire i riti della Settimana Santa. Vi aspettiamo in Piazza Castello alle ore 19.30 numerosi come sempre”, si legge in una nota dell’Associazione di volontariato in merito all’iniziativa.

È stato, inoltre, diramato dalla stessa Schàra, l’elenco dei luoghi entro i quali si svolgeranno scene simboliche della Passione di Gesù: “Ultima Cena” ed “Orto degli Ulivi” presso Piazza Castello; “Sinedrio” presso Piazza Margherita di Savoia; “Erode” in Piazza Vittorio Emanuele (lato Palazzuolo); “Pretorio” al Monumento ai Caduti in Piazza Vittorio Emanuele; “Monte Golgota” nelle vicinanze del Calvario; “Risurrezione” sul sagrato della Parrocchia di San Lorenzo.

In caso di avverse condizioni atmosferiche l'evento sarà rinviato a lunedì 21 marzo 2016.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo