Bisceglie - domenica 14 febbraio 2016 Attualità

L'intervista

San Valentino, Nunzio e Nico si raccontano

Nunzio: «Le nostre coppie non hanno nulla di più e nulla di meno delle altre. La domenica stiamo a pranzo con i nostri familiari»

Nunzio e Nico
Nunzio e Nico © AndriaLive
di La Redazione

In questo particolare momento storico le aule del parlamento e del senato stanno decidendo sull’importante riconoscimento delle unioni civili e sulla stepchild adoption: in tanti pontificano sulle unioni omosessuali e magari non conoscono la realtà quotidiana di una coppia gay. Noi, nel giorno in cui si festeggia l’amore (e non tra quello uomo e donna, ma l’amore in quanto universale ndr), vi raccontiamo la storia di Nunzio e Nico (58 e 47 anni), una coppia omosessuale che resiste dal lontano 2003, tra alti e bassi, come per tutte le coppie.

Come vi siete conosciuti?
Nunzio: «Ci siamo contattati in una chat e ci siamo conosciuti venti minuti dopo. L’amore è scoppiato in poche ore».

Potete raccontarci come si svolge una vostra giornata tipo? E quali sono le difficoltà di vivere la relazione nel particolare contesto andriese?
Nunzio: «In tutti questi anni, non abbiamo trovato particolare ostracismo. Anzi, devo dire per nulla. Fra tutti gli amici e le persone civili, siamo ormai da tempo riconosciuti come una coppia e, devo dire, anche come una famiglia perché attorno alla nostra coppia, insieme con noi vivono tutta una serie di familiari con cui condividiamo il tempo come qualsiasi altro nucleo familiare. Questo non vuol dire che ignoriamo che ci siano commenti al di fuori del nostro giro. Sicuramente, una migliore condizione sociale ed economica è una maggiore garanzia nel vivere pubblicamente la nostra relazione. Proprio per questo ci sforziamo di dare un esempio a tutti».

Nunzio Liso, oltre 10 anni fa, pubblicò per la Levante Editori il libro “Che Gaio – piccole storie amene ma non troppo attorno al coming out di un quarantacinquenne laico democratico e di sinistra”. «Un libro – prosegue Nunzio – che voleva e vuole essere un incoraggiamento, a tutti gli omosessuali, a superare il momento del coming out e contribuire a sfatare anche molti tabù. Personalmente ho anche fatto molte campagne elettorali in cui gli omofobi, se c’erano, li abbiamo fatti rientrare nel buio, mentre noi eravamo alla luce del sole».

Ma torniamo alla giornata tipo. Nico:  «Come in tutte le famiglie tradizionali, la mattina c’è prima l'organizzazione della casa e poi ognuno svolge le proprie attività: Nunzio si occupa dell’azienda agricola di famiglia ed io, che mi occupo di eventi culturali, passo il mio tempo in archivio tra ricerche e approfondimenti (Nico Giuliani è promotore e coordinatore del museo privato biscegliese che racconta della rivincita del famoso chitarrista, compositore e violoncellista Mauro Giuliani nella sua terra natale ndr). Una vita normale, attorniata da serate con amici e in famiglia e, permettetemi, con un pizzico di gioia e di allegria perché siamo felicissimi di vivere questa nostra realtà».

Nunzio: «Le nostre coppie non hanno nulla di più e nulla di meno delle altre. La domenica stiamo a pranzo con i nostri familiari».

Una piccola curiosità: il papà di Nico è venuto a mancare qualche mese fa e l’elogio funebre, in chiesa, lo ha fatto Nunzio in virtù di un rapporto di rispetto e stima reciproca.

Con che frequenza vi capita di fare coming out e spiegare agli altri che il vostro è un normalissimo rapporto di convivenza tra due persone che si amano? 
Nico
: «Noi ormai non ci pensiamo più al coming out, però è continuo perché nelle relazioni sociali si da per scontata la eterosessualità dell’interlocutore. Per cui, davanti a persone che non ci conoscono, uno presenta l’altro come il proprio compagno, evidentemente in quel momento fa coming out».

Se venisse approvata la legge sulle unioni civili, vi unireste civilmente?
Nico e Nunzio: «Sì, l’unione civile ci consentirebbe di vivere più tranquillamente la prospettiva del futuro perché non possiamo negare che sopraggiungono momenti in cui tu pensi che l’altro possa avere il bisogno di assistenza o di conforto, inoltre, un giorno in cui uno dei due non ci sarà più, la possibilità di ereditare senza svenarsi. E questo verrebbe sicuramente agevolato con la legge sulle unioni civili. Un esempio: quando c’è stato il ricorso a visite mediche di routine, il buon senso del medico o del personale sanitario non ha mai eretto una barriera ma perché ha rimediato il buonsenso e non perché ha supplito la norma».

Utero in affitto, cosa ne pensate?
Nunzio: «È un problema da discutere a livello sovranazionale ed è un problema che è stato artatamente tirato in ballo con questa legge che nulla c’entra con le unioni civili. Ci siamo fatti irretire nella discussione di un aspetto che non è essenziale nella legge sul riconoscimento dei diritti di coppia. Io invito tutti a fare una valutazione serena: se l’articolo 5 del disegno di legge Cirinnà (2081) fosse eliminato, elimineremmo il problema dell’utero in affitto? È evidente che la norma è prevista per dare tutela al bambino, non vi è espresso un diritto del genitore». Ad ogni modo, Nunzio si dice più propenso a dare amore a un bambino che amore non ne ha e, quindi, all’adozione. «Personalmente – prosegue Nunzio - non farei ricorso alla gestazione per altri».
Sull’argomento, Nico invece si dice favorevole alla stepchild adoption: «Non vedo perché una persona omosessuale non debba avere la possibilità di donare amore, cura e futuro a un bambino indipendentemente se sia preso da un orfanotrofio o tramite l’utero in affitto».

Non temete che i vostri figli possano subire discriminazioni?
Nico: «Assolutamente no. Non dobbiamo dimenticare che il progresso avanza e le società si trasformano».
Nunzio: «Il problema sulla capacità di una coppia omosessuale o lesbica di allevare un bambino deve tener conto di tutti gli aspetti. È chiaro che quanto più sarà forte la sollevazione di alcuni ambienti fondamentalisti contro la genitorialità gay, tanto minore sarà la possibilità che il bambino viva serenamente».

Avete la possibilità di parlare agli andriesi, apertamente, senza filtri, e dire loro che …
Nico e Nunzio: «...Continuino a relazionarsi con noi nella vita di tutti i giorni come fanno oggi e continuino così anche quando sarà approvata la legge sulle Unioni Civili e noi avremo contratto il nostro rapporto. Per gli altri non sarà cambiato nulla, noi invece avremo dei diritti e dei reciproci doveri che ci consentiranno di vivere più serenamente la nostra esistenza». 

Bisogna “sbattere” in faccia la realtà ai cittadini in maniera tale che possano “digerirla”. Noi della redazione di AndriaLive ci abbiamo provato. Grazie a Nico e Nunzio per la loro gentile disponibilità.

Buon San Valentino a tutti.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2016/04/01", "data_fine": "2016/04/08", "immagine": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Bisceglie/cornice/Salmoiraghi-cornice.jpg", "immagine_mobile": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Bisceglie/cornice/Salmoiraghi-320x80px.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/otticasalmoiraghibisceglie?fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }, { "data_inizio": "2016/04/08", "data_fine": "2016/04/16", "immagine": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Bisceglie/cornice/Villa-Santa-caterina-cornice.jpg", "immagine_mobile": "http://cdn.livenetwork.it/skinoverlay/Bisceglie/cornice/320x80-villa-santa-caterina.jpg", "href_immagine": "http://villasantacaterinabisceglie.it/", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }, { "data_inizio": "2016/05/16", "data_fine": "2016/06/01", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/basketball.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/basketball-m.jpg", "href_immagine": "http://www.basketballstore.it/", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }, { "data_inizio": "2016/06/08", "data_fine": "2016/06/16", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/giugno/cornice-CELLULARPHONESPYLIFE.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/giugno/320X80-CELLULARPHONESPYLIFE.gif", "href_immagine": "https://www.facebook.com/phonespylifesrls", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }, { "data_inizio": "2016/06/16", "data_fine": "2016/07/01", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/giugno/Villa-Santa-CAterina-cornice.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/giugno/320x80px-villasantacaterina.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/Villa-Santa-Caterina-1484504305131908", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }, { "data_inizio": "2016/07/08", "data_fine": "2016/31/08", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/giugno/cornice-CELLULARPHONESPYLIFE.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bisceglie/cornice/giugno/320X80-CELLULARPHONESPYLIFE.gif", "href_immagine": "https://www.facebook.com/phonespylifesrls", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2016/02/09", "data_fine": "2016/02/24", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bitonto/prenews/zero-prenews.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bitonto/prenews/zero-mobile.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/ZeroPi%C3%B9-Terlizzi-770879663021012/?ref=ts&fref=ts", "attivo":"si" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo